BONUS ASSISTENTE FAMILIARE REGIONE LOMBARDIA

Lo Sportello badanti offre assistenza gratuita alle famiglie per verificare i requisiti necessari per accedere a tale misura ed essere guidati nella procedura on-line

Data di pubblicazione:
15 Luglio 2022
BONUS ASSISTENTE FAMILIARE REGIONE LOMBARDIA

Lo Sportello badanti e babysitter dell'Azienda Speciale Consortile Oglio Po offre consulenza gratuita alle famiglie residenti nei dieci Comuni consorziati (Bozzolo, Commessaggio, Dosolo, Gazzuolo, Marcaria, Pomponesco, Rivarolo Mantovano, Sabbioneta, San Martino dall'Argine e Viadana) sul bonus assistenti familiari della Regione Lombardia, misura finalizzata a sostenere economicamente gli oneri retributivi in carico alle famiglie che si avvalgono delle prestazioni di assistenti familiari qualificati.

Per poter poter far domanda on-line e richiedere tale contributo è necessario avere diversi requisiti tra cui:

  • avere un/a badante con contratto che rispetti i requisiti richiesti

  • intestatario del contratto con ISEE inferiore ai 35.000 euro

  • l'intestatario del contratto e il familiare devono essere residenti da almeno 5 anni in Lombardia

  • richiedente ha fatto richiesta, ma non ha ricevuto la misura B1 e B2

Fissando un appuntamento gratuito con lo Sportello badanti sarà possibile verificare se si ha i requisiti necessari per poter accedere a tale contributo ed essere guidati nella procedura on-line. Lo Sportello badanti risponde al n. di telefono 0375/786265 (attivo dal lunedì al venerdì fino alle ore 17,00) e alla e-mail serviziosportellobeb@gmail.com, riceve solo su appuntamento il mercoledì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il venerdì dalle 14,00 alle 18,00.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Lunedi 01 Agosto 2022