A.A.A. Cercasi babysitter

...

16/10/2020

L’Azienda Speciale Consortile “Oglio Po” è alla ricerca di babysitter qualificate per attivare un apposito Sportello

L’Azienda Speciale Consortile “Oglio Po” sta per attivare lo Sportello babysitter.  Per poter attivare concretamente lo Sportello, in questa fase, l’Azienda sta ricercando figure professionali idonee e qualificate da inserire in un apposito registro, così da poter successivamente proporre le figure più in linea con le richieste ed esigenze delle famiglie richiedenti.

Lo sportello sarà gestito dagli operatori dalla cooperativa Papa Giovanni XXIII, seguendo un preciso mandato dell’Azienda: facilitare la risposta professionale, tempestiva e affidabile ad un bisogno delle famiglie che sta diventando sempre più crescente e necessario, soprattutto in questo momento legato all’emergenza sanitaria Covid-19 che limita i servizi legati all’assistenza ai figli e stravolge orari e modalità di lavoro.

La candidata/o ideale deve avere almeno 18 anni e avere uno di questi prerequisiti:

  • Titolo di studio attinente all'area socio-pedagogica e/o socio-sanitaria, Scienze dell'educazione, della formazione primaria o educatore professionale sanitario
  • Diploma di Scuola Secondaria di 2° grado nell'ambito delle Scienze umane o Istituto tecnico in servizi sociali
  • Diploma di Scuola Secondaria di 2° grado in qualsiasi ambito, ma con almeno 3 mesi di comprovata esperienza con i bambini
  • Corso di formazione nell'ambito della cura e dell'educazione dei bambini (puericultrice, assistente familiare, baby-sitter) con almeno tre mesi di comprovata esperienza con i bambini
  • Aver già lavorato con i bambini per almeno 6 mesi (necessarie referenze)

I candidati/e potranno chiedere informazioni o trasmettere la propria candidatura scrivendo una email a serviziosportellobeb@gmail.com oppure chiamando lo 0375-786265.