"Non solo parole": progetto sperimentale di sviluppo di comunità per il sub-ambito viadanese

tra marzo ed aprile si svolgeranno i primi incontri dei gruppi guida nei dieci comuni consorziati

Data di pubblicazione:
09 Marzo 2022
Immagine non trovata

La recente esperienza di co-programmazione, che ha portato l'Azienda Speciale Consortile Oglio Po a redigere il nuovo Piano di Zona 2021-2023 per il sub-ambito viadanese, ha posto le basi per avviare la sperimentazione di un primo progetto di sviluppo di comunità da attivare su tutti e dieci i comuni consorziati.

La progettualità, estremamente innovativa, vuole andare a ridefinire il modo di intendere il welfare locale, non più fondato sulla mera erogazione di servizi, ma bensì sui rapporti di solidarietà, corresponsabilità e interdipendenza di cittadini, gruppi informali, mondo della scuola, associazionismo e molto altro.

L'Azienda Speciale Consortile Oglio Po ha quindi incaricato Daniele Goldoni, artista ed educatore professionale, quale facilitatore di rete, per iniziare questo lavoro di ricerca, stimolo e ascolto attivo del territorio.

Il progetto prevede l'iniziale coinvolgimento di un Gruppo Guida per ciascun micro-territorio, composto da chi aveva già manifestato interesse e partecipato attivamente ai tavoli propedeutici alla stesura del Piano di Zona, ma l'auspicio è quello di coinvolgere progressivamente, già dai primi incontri, nuovi cittadini già impegnati nel sociale, nel mondo dell'associazionismo e che desiderano mettersi a disposizione della propria comunità.

I primi incontri dedicati alla costituzione dei gruppi-guida, tutti in programma dalle ore 16,30 alle 18,30, sono stati già fissati per le prossime settimane:

  • 15 marzo presso il Centro La Meridiana (Comune di Viadana capoluogo)

  • 22 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Dosolo (Comuni: Viadana frazioni nord - Dosolo - Pomponesco)

  • 29 marzo presso la Sala Civica del Comune di Bozzolo (Comuni: Bozzolo, Rivarolo Mantovano, San Martino d/Argine)

  • 5 aprile presso Palazzo Forti a Sabbioneta (Comuni: Commessaggio, Gazzuolo, Sabbioneta)

  • 12 aprile presso la Sala Civica di Campitello (Comune di Marcaria)

Il Piano di Zona è stato quindi un punto di partenza per proseguire nell'analisi ed ascolto attivo dei cittadini che hanno già segnalato diverse riflessioni su cui lavorare e che, grazie alle competenze di Goldoni, verranno seguiti in un percorso di Ricerca/Azione in grado di trovare possibili soluzioni a bisogni dei territori.

Sarà un lavoro di confronto e costruzione realmente condiviso nel quale ogni gruppo potrà trovare gli strumenti che meglio li rappresentano e sentono utili per il proprio territorio (workshop, interviste, eventi, contesto social e molto altro ancora).

I Gruppi Guida si stanno già incontrando ed è sempre possibile unirsi al tavolo di lavoro. Qui di seguito le date già calendarizzate:

  • 21 marzo, ore 21.00, presso il Centro Family Coaching (via Aroldi 59 - Viadana) (Comune di Viadana capoluogo)

  • 28 marzo, ore 21.00, presso la Sala Civica del Comune di Dosolo (Comuni: Viadana frazioni nord - Dosolo - Pomponesco)

  • 4 aprile, ore 21.00, presso la Sala Civica del Comune di Bozzolo (Comuni: Bozzolo, Rivarolo Mantovano, San Martino d/Argine)

  • 14 aprile, ore 21.00, presso la Sala "Elisa Pirotti" del Centro Sociale di Gazzuolo (Comuni: Commessaggio, Gazzuolo, Sabbioneta)

  • 19 aprile, ore 21.00, presso la Sala Civica di Campitello (Comune di Marcaria)

  • 26 aprile, ore 21.00, presso il Centro Family Coaching (via Aroldi 59 - Viadana) (Comune di Viadana capoluogo)

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 18 Maggio 2022